Prepara lezioni online attraenti come le presenziali

Dopo molte settimane di confinamento, molti centri sportivi e di altri settori cominciano a vedere la luce per poter riaprire le loro strutture.

Durante lo stato di allarme provocato dal COVID-19, un buon numero di centri ha offerto i propri servizi online e ora che accolgono di nuovo i loro clienti in modo presenziale intendono accantonare la modalità a distanza. È un errore.

Come abbiamo già detto da tempo, con il ritorno alla normalità la parte presenziale delle attività dovrà convivere con la modalità online degli stessi.

Ora ti spieghiamo perché e ti diamo qualche idea per sfruttare al meglio questa convivenza presenziale-digitale, che in realtà è un grande vantaggio per te e per i tuoi clienti.

Ecco alcuni indizi sul perché la modalità online è arrivata per rimanere:C’è gente che preferirebbe la modalità online ora che la conosce
Dopo aver provato per forza di cose le lezioni online, ci sono molte persone che cominciano ad assaporare i suoi vantaggi: maggiore comodità per frequentare le lezioni da casa, risparmiare tempo eliminando il tragitto per il centro sportivo, potersi allenare in pigiama…

Molti di questi clienti raramente si presenteranno ai tuoi impianti, tranne quando l’attività è impossibile da svolgere a casa per il materiale così specifico che è necessario, a volte solo disponibile nel tuo centro. E non puoi perderli: le sessioni online sono la soluzione.

Aforo limitato: non tutti potranno venire sempre

Con la necessaria limitazione della capienza delle sale che devi applicare nel tuo centro, tutti i tuoi clienti non potranno andare sempre alle lezioni che gli interessano.

Per questo devi anche avere un calendario online per le lezioni in modo che possano essere prenotate quando non hanno più posto libero in sala.

Sessioni online: un servizio in sé

Non dovresti guardare le sessioni online solo come un sostituto delle lezioni di presenza.

Al contrario, le lezioni online possono avere un proprio valore aggiunto e differenziarsi da quelle che impartisci nella scuola: sessioni più brevi o più lunghe delle presenziali, lezioni che includono domande e domande dal vivo, lezioni online individuali, ecc.

Ci sono diversi modi per far convivere le due modalità nel tuo centro. L’importante è che si completino e si rafforzino a vicenda.

Vediamo come.

Buoni misti per classi di presenza e online

È una grande idea dare ai propri clienti la possibilità di frequentare lezioni sia in presenziali che online, e si può farlo integrando un numero di ciascuna modalità di sessioni in un unico buoni di lezioni.

Per esempio, puoi creare un buono di 10 sessioni, con 5 online e 5 di presenza. Dall’app TIMP i tuoi utenti possono prenotare la modalità desiderata.

Attività esclusive in formato online

Come abbiamo detto prima, le sessioni online sono un servizio con un valore proprio. Approfitta di questa via di comunicazione con i tuoi clienti e offri loro qualcosa che non trovino nel tuo centro, come consulenze personalizzate su alcune attività, sessioni di consulenza professionale (ad esempio per futuri insegnanti di pilates), consulenze nutrizionali online, ecc.

Possibilità di recupero in modalità online

E se gli dessi anche la possibilità di recuperare una lezione presenziale, ma in formato online?

Se il motivo per cui non sono stati in grado di partecipare ad una sessione nel tuo centro si mantiene, sicuramente poter recuperare la lezione da casa è la soluzione ideale.

Streaming delle lezioni presenziali

Hai difficoltà ad avere due agende nel centro, una con sessioni di presenza e l’altra con sessioni online?

In questo caso si può prendere in considerazione l’idea di offrire su Internet una lezione di presenza simultanea via streaming: registrala mentre la impartisci nel centro e trasmettila in modo che i clienti a casa possano seguirla una volta prenotata.

Così avrete due pubblici: uno al centro e l’altro da casa, coprendo un ventaglio molto più ampio di clienti.

Un resumen de lo que te interesa

Recibe en tu bandeja de entrada todas las novedades sobre gestión y tendencias en el sector del fitness y el wellness.