Come proteggere i dati personali dei tuoi clienti

Viviamo nel mondo dell’informazione, i nostri dati sono costantemente esposti quando li inseriamo nelle innumerevoli applicazioni, pagine web e software de gestione che utilizziamo quotidianamente.

È ormai routine utilizzare il mondo di internet per gestire il nostro calendario e non solo. Infatti, utilizziamo molte app per prenderci cura di noi stessi. Nel mercato online possiamo trovare un’amplia scelta di programmi di gestione e app orientate ad aiutarci a gestire al meglio la nostra vita.

Infatti, oggi è più comune che le palestre si rivolgano a questo tipo di applicazioni per soddisfare le esigenze del cliente e per poter monitorare il proprio stato di salute, della sua evoluzione nell’allenamento o di essere in grado di fare una dieta che si adatti alla sua vita e poterla controllare e seguire seguendo le indicazioni nel suo smartphone.

Il pericolo di perdere i dati dei clienti per l’azienda

Il problema principale che preoccupa abbastanza i gestori dei centri di allenamento nell’utilizzo di queste applicazioni è la paura di poter perdere i dati dei clienti.

Esiste un buon numero di studi che dimostrano le falle di sicurezza presentate da alcune di queste applicazioni, esponendo le informazioni sulle persone a terzi interessati ad acquisirle.

Le informazioni che possono essere filtrate se i sistemi utilizzati non sono correttamente criptati non raggiungono solo dati poco rilevanti come potrebbe essere il nome dei clienti. Le aziende e le terze parti che cercano questo tipo di informazioni cercheranno anche rapporti sulla salute, la massa corporea o l’età del cliente. Oltre, naturalmente, al suo numero di telefono o alla sua carta d’identità.

Tutte le informazioni trapelate finiscono nelle mani di società terze che si scambiano potenziali clienti per ogni tipo di servizio e vendono tali informazioni ad altre società che possono bombardarle con la pubblicità.

Naturalmente, questo tipo di pratiche è altamente perseguitato e punito dalle istituzioni che difendono la privacy dei dati degli utenti, imponendo sanzioni elevate, anche penali, alle aziende che vendono dati sensibili attraverso il servizio che offrono. Ma anche le aziende checomprano tali dati possono essere sanzionate, come anche suggerito nel regolamento dell’Unione Europea (GDPR) sulla protezione dei dati in vigore dallo scorso anno.

La cosa migliore da fare nei casi in cui si vuole offrire al cliente un’applicazione con la quale può gestire i suoi progressi o controllare la sua dieta con un solo pulsante è avere un servizio che mostri garanzie e sicurezza, come TIMP, servizio che ha tutte le caratteristiche necessarie per soddisfare il cliente senza trascurare l’integrità delle sue informazioni.

Scegli un programma che compie con i più alti standard di sicurezza

Il programma di gestione che scegli per la tua attività deve essere conforme ai relativi standard di sicurezza per la protezione dei dati.

Per scoprirlo, assicuratevi che cripti i dati che memorizzate. Un modo per scoprirlo è verificare che utilizzi un certificato SSL: assicurarsi che il suo url sia intestato a «https://», dove la presenza di quella S finale è la chiave. Questo vi dirà che i dati che i vostri clienti inseriscono, ad esempio tramite il sito web di prenotazione quando vogliono programmare una sessione presso il vostro centro, sono criptati per rimanere sicuri.

Inoltre, il vostro software di gestione dovrebbe eseguire regolarmente il backup dei dati salvati in modo che non vadano persi.

Richiedi una demo gratuita di TIMP, risparmia tempo nella gestione del centro, ricevi prenotazioni 24/7 e soprattutto utilizza un programma che ti da tutte le sicurezze nella gestione dei tuoi dati e per quelli dei tuoi clienti.

Un resumen de lo que te interesa

Recibe en tu bandeja de entrada todas las novedades sobre gestión y tendencias en el sector del fitness y el wellness.