#IlBalconediTIMP: oggi salutiamo a Patricia Alba

Torniamo con una nuova testimonianza di #IlBalconeDiTIMP, questa volta ci affacciamo al balcone della nostra vicina Patricia Alba, una istruttrice di pilates che, nel suo centro Wellness Center León, trasmette con un grande sorriso le sue conoscenze su questa disciplina a tutti i suoi allievi.

Come tutti i centri durante lo stato d’allarme del COVID-19, anche quello di Patricia ha dovuto chiudere temporaneamente, ma non significa che Patricia abbia smesso di comunicare e fare video sessioni per i suoi clienti.

Questa è la conversazione che abbiamo avuto con lei dal nostro balcone.

Patricia, come hai affrontato la situazione nelle prime settimane? State usando la Bacheca e la casella di posta elettronica di TIMP per mandare video lezioni?

In questi giorni abbiamo avuto il tempo di registrare video sessioni, dirette live sui social network, modificarle e inviarle attraverso la bacheca e la posta elettronica dell’App, perché è molto comoda, veloce ed accessibile a tutti i nostri utenti.

Nel caso stiate facendo delle video-lezioni, come rispondono i vostri clienti?

In linea di massima, gli allievi sono molto grati per l’invio delle nostre video sessioni, dato che possono svolgerle comodamente da casa loro, anche se credo che ci sia ancora una parte di loro che non utilizza le sessioni video, forse per mancanza d’abitudine.

Come responsabile del centro e a livello professionale, quale insegnamento pensi di poter trarre da questa situazione?

L’insegnamento, senza alcun dubbio, è la necessità della mia azienda di offrire un servizio online, non solo in questo momento di stato di allarme e confinamento in casa, ma anche per il futuro. Continuerò sicuramente a lavorare per migliorare questo aspetto nella mia attività.

In questo momento in cui non siete presenti fisicamente per i vostri clienti e forse avete più tempo, state lavorando in aree di gestione del vostro centro su cui prima non riuscivate a concentrarvi? Quali sono?

In effetti, con la mancanza di tempo nella mia vita quotidiana, mi è difficile trarre il massimo vantaggio dall’applicazione, per cui in questo momento sto lavorando per rafforzare la conoscenza su ogni singola opzione che offre.

Infine, quale pratica o esercizio consigliate ai vostri utenti da eseguire a casa?

Durante i primi giorni ho potuto osservare che la maggior parte delle persone aveva un immenso bisogno di svolgere un qualche tipo di attività che permettesse loro di occupare almeno un’ora della loro lunga permanenza in casa.

La mia raccomandazione è sempre stata quella di muoversi, anche se non era un’attività a cui erano abituati a fare in casa. Forse sarebbe il momento giusto per provare nuove attività

Abituarsi, magari, a praticare pilates, yoga, o qualche allenamento funzionale dove non serve altro che il peso corporeo o materiali che tutti possiamo facilmente trovare in casa nostra.

Dopo questa interessante conversazione con Patricia, dove abbiamo appreso come si sta adattando a lavorare da casa, la salutiamo per oggi e ci prepariamo a tornare al balcone di TIMP molto presto. Già sai, prossimamente alle ore 20!

Un resumen de lo que te interesa

Recibe en tu bandeja de entrada todas las novedades sobre gestión y tendencias en el sector del fitness y el wellness.