Statistiche TIMP: il tasso di cancellazione nel tuo centro

In TIMP, torniamo ancora una volta, per spiegarti una delle migliori metriche per migliorare la produttività della tua attività che puoi monitorare nel pannello di controllo…. 
Si tratta in questo caso del «tasso di cancellazione«. Vuoi sapere in cosa consiste?

Che cosa è il tasso di cancellazione e che informazione apporta del tuo centro?

Quando parliamo di tasso di cancellazione ci riferiamo alla percentuale di clienti che non rinnovano la loro quota nel centro.
Per esempio, se un cliente che ha un abbonamento mensile non rinnova il mese successivo, stiamo parlando di una cancellazione. Quindi la percentuale di tutti i clienti in questa situazione è il tasso di cancellazione del tuo centro.
Si tratta di un dato di cui bisogna tener conto, perché indica che qualcosa non sta funzionando al meglio. Dopo tutto, ti interessa che i tuoi clienti tornino, e se il tuo tasso di cancellazione è alto devi metterti al lavoro per cambiare questa situazione, perchè significa che molti clienti se ne vanno, forse per sempre.

Come ridurre il tasso di  cancellazione?

Ci sono una serie di metodi che si possono applicare per ridurre il tasso di cancellazione. Se ci riesci vuol dire che i tuoi clienti resteranno più a lungo con te. Avrai aumentato il tasso di retenzione. 

Identifica quali utenti non tornano

Scopri da tuo pannello di controllo chi sono questi utenti che non hanno rinnovato la loro quota. Probabilemnte sono quelli che non rinnovano con l’acquisto automatico e lo comunicano prima che inizi il nuovo mese.
Questo è il primo passo per poter far qualcosa al rispetto.

Scopri i loro motivi

Adesso che sai chi sono, prova a contattarli per sapere quali sono le ragioni che li ha portati a non rinnovare la loro quota.
È per una non conformità con i prezzi? Per una situazione particolare e/o personale? Per qualche cambiamento dell’orario delle attività?
Conoscere queste informazioni ti sarà molto utile non solo per recuperare questi clienti, ma anche per individuare possibili aree di miglioramento del tuo business.

Offrirgli qualcosa su misura

Con questa informazioni a portata di mano, puoi già pensare soluzioni o alternative da offrire a ciascuno di loro, in modo che valutino la possibilità di tornare al centro e rinnovare finalmente la loro quota precedente.

È anche possibile che il problema nel loro caso sia proprio la quota che stavano pagando. Forse la loro situazione personale è cambiata e ora hanno bisogno di una quota diversa, più economica con un minor numero di sedute. Solo conoscendo il loro caso in prima persona potrai dar loro la possibilità di tornare con un’opzione adatta alla loro nuova esigenza.
Come sai  è sempre più facile mantenere un cliente soddisfatto che farne uno nuovo, approfitta del fatto che ha già avuto rapporti con il centro e contatta quella persona preoccupandosi della sua situazione offrendogli una soluzione vantaggiosa per entrambe le parti.

Ricorda che l’ideale è fidelizzare i tuoi clienti, cioè che siano a loro agio con te e nel tuo centro che non pensino mai di andarsene. Questo è anticipare qualsiasi situazione. 
Per questo chiedetevi che opinione hanno del centro e assicuratevi di non fargli mancare nulla.
In definitiva un alto tasso di fidelizzazione si tradurrà in un basso tasso di cancellazione.

Un resumen de lo que te interesa

Recibe en tu bandeja de entrada todas las novedades sobre gestión y tendencias en el sector del fitness y el wellness.