Come preparare un corso in gruppo: sette consigli

Saper preparare un corso per gruppi è essenziale per un’attività nella quale si svolgono formazioni, se si tratta di una palestra o centro sportivo che offre lezioni di fitness, yoga e pilates tanto se parliamo di un centro di formazione e insegnamento o un’accademia di lingue

Non è un lavoro facile, per questo bisogna conoscere le linee guida per essere in grado di svolgere i corsi in gruppo senza rischiare di fallire.

In TIMP conosciamo abbastanza bene tutti i tipi di centri che offrono corsi in gruppo, soprattutto nel settore fitness e scuole di lingua. Per questo a continuazione ti daremo dei consigli per rendere le vostre classi di gruppo un successo.

Vantaggi di un corso in gruppo per i tuoi alunni

In alcune occasioni non ci rimane altra opzione che impartire corsi collettivi e darle la precedenza rispetto alle lezioni individuali: per mancanza di tempo o numero di alunni a volte è impossibile svolgere lezioni individuali. 

In altri casi anche se è possibile svolgere lezioni individuali, le lezioni in gruppo hanno dei vantaggi interessanti. Alcuni di questi sono:

  • Prezzo: una lezione privata di determinate materie o discipline implicherebbe un costo elevato dovuto al materiale, la disponibilità del professore, etc. In queste situazioni, svolgere un corso in gruppo comporta un importante risparmio per gli alunni.
  • Apprendimento condiviso: il fatto che varie persone possano condividere uno spazio nel quale apprendere facilita lo scambio di idee e l’assimilazione dei concetti in modo molto più rapido grazie all’aiuto reciproco. Un altro fattore importante è quello di poter risolvere dubbi in gruppo: molte volte un compagno può sollevare questioni che sono state trascurate dagli altri e viceversa.
  • Giochi educativi in gruppo: il gioco è uno strumento molto potente per insegnare concetti, e quando si svolge in gruppo aumenta l’efficienza grazie all’interazione tra i partecipanti, che competono in modo sano per raggiungere un obiettivo. 

Caratteristiche che dovrebbero avere i tuoi corsi in gruppo

Tanto se svolgerai corsi di gruppo di inglese come di fitness o altre attività, devi avere chiaro i punti in comune che devono riunire le tue lezioni per ottenere un grande successo:

  • Adattati al livello medio dei tuoi alunni. Nelle classi di gruppo, ci saranno sempre studenti che si distinguono e altri che andranno un pò più a rilento. Per questo, devi trovare un equilibrio secondo il livello di tutti i partecipanti
  • Mantenere una capienza equilibrata. Qual’è il numero di assistenti ideale? Può variare secondo il tipo di lezione che farai: non è lo stesso una lezione di gruppo in inglese con 20 alunni che un corso in gruppo di fitness con questo stesso numero, in quanto in quest’ultimo l’intervento individuale non è necessario, ma lo spazio si.
  • Permettere l’intervento ai tuoi alunni. Approfitta se hai un gruppo di persone che vogliono interagire tra di loro e con te. Falli sentire partecipi e importanti.
  • Impartire nello spazio adeguato. Un programma di fitness svolto in una sala troppo piccola può avere esito negativo. Nel caso in cui non hai a disposizione uno spazio più grande, riduci il numero del gruppo.

Le caratteristiche di una buona lezione di gruppo di fitness

TIMP è molto utilizzato in centri di fitness, yoga e pilates e per questo ti spieghiamo i benefici e le caratteristiche delle lezioni in gruppo in questi casi:

  •  I personal trainer e i professori devono preoccuparsi che le lezioni in gruppo siano 100% dinamiche e efficaci, rispettando la routine degli esercizi.
  •  È necessario saper motivare gli alunni, ispirarli e trasmettere i fondamenti di tenere uno stile di vita sano.
  •  Questo approccio deve essere trasferito a una classe collettiva, ma occorre anche tener conto delle diverse capacità, obiettivi e caratteristiche fisiche di ogni persona.
  •  L’allenamento di gruppo è una chiara tendenza nel mondo del fitness, in quanto aumenta l’impegno e favorisce una sana competizione. Mentre questo è un bene per un gruppo, per un personal trainer è una grande sfida e impegno costante, perché deve lavorare con obiettivi diversi e deve estrarre le migliori prestazioni possibili da ogni individuo.
Per ottenere un buon allenamento di gruppo di fitness puoi seguire i seguenti suggerimenti.

7 consigli per creare corsi in gruppo di fitness in modo efficace

Per dirigere una lezione in gruppo di fitness perfetta dovresti tenere in considerazione questi consigli:

  1. Dare la benvenuta: quando vedi un nuovo membro nel gruppo dovresti presentarti, e in più cercare di spiegargli gli esercizi che si svolgeranno durante l’allenamento e i muscoli che lavoreranno. In questo modo, gli alunni conosceranno l’allenamento e capiranno lo scopo di ogni azione.
  2. Offri un tempo di cortesia: è sempre positivo lasciare qualche minuto in più prima di iniziare la lezione. In più, se qualcuno sa che arriverà tardi, è opportuna che sappia che deve integrarsi nella lezione senza far rumore per evitare distrazioni degli altri partecipanti. 
  3. Trasmetti fiducia: perché gli studenti abbiano fiducia nel tuo know-how, alla fine della lezione devi rispondere alle loro domande.
  4. Coinvolgili: preoccupati che i partecipanti si sentano coinvolti nell’attività. Se qualcuno ha un infortunio, cerca di adattare gli esercizi che possono essere controindicati alle sue esigenze personali.
  5. Non usare un linguaggio tecnico: è importante parlare ad alta voce, in modo chiaro e senza tecnicismi. Dovresti spiegare bene i movimenti e, se richiesto, ripeterli.
  6. Scegli bene la musica: è la chiave. È necessario trovare le canzoni perfette per accompagnare il ritmo e l’intensità delle lezioni. Con un ritmo basso i tuoi studenti possono annoiarsi, e se è troppo veloce o intenso può compromettere l’efficacia della sessione.
  7. Mantieni la motivazione e l’intensità: in un corso di fitness, la motivazione è fondamentale, quindi gli studenti non dovrebbero essere scoraggiati. Ricordate loro che è normale non ottenere le massime prestazioni in un primo momento, e che non è male ridurre l’intensità o riposare finché fanno del loro meglio.
Facile, no? Se vuoi che le tue lezioni di fitness in gruppo siano perfette, metti in pratica questi sette consigli. E dato che dovrai concentrarti su ciò che conta davvero -dare le migliori lezioni di gruppo-, in TIMP abbiamo un software di gestione integrale per aiutarti a organizzare i tuoi orari e le prenotazioni dei tuoi alunni, in modo da non perdere tempo nella gestione del tuo centro.

Un resumen de lo que te interesa

Recibe en tu bandeja de entrada todas las novedades sobre gestión y tendencias en el sector del fitness y el wellness.